NEWSLETTER

ISCRIVENDOSI SUBITO, LA TERREMO INFORMATO/A, VIA E-MAIL, SU TUTTE LE NOVITA'

Seleziona i tuoi interessi:


Prestando il consenso al trattamento per finalità di marketing e cliccando su conferma acconsento all' invio da parte di Lu.C mediante posta elettronica delle newsletter riguardanti le sue novità. Lu.C ricorda che in qualunque momento gli interessati posso disiscriversi

Casa reale d'Inghilterra

 Lu.C Story
 

 620px Royal Coat of Arms of the United Kingdom.svg Copy 

 

L'esposizione mediatica estrema cui è sottoposta la giovane generazione Windsor ci informa costantemente su ogni minimo particolare della vita della nuova Duchessa di Sussex, Meghan, del marito, principe Harry e della bella e numerosa famiglia del principe William. 

Più defilata, e alquanto appannata dopo la tragedia del matrimonio con lady Diana Spencer, è la figura di Carlo (1948) Principe di Galles ed erede al trono da decenni, icona di eleganza, di stile, dal perfetto "royal accent" e dall'impeccabile baciamano. Ecologista convinto, appassionato di botanica, giardinaggio, architettura e agricoltura biologica, nel 1990 lancia una linea di prodotti biologici chiamata "Duchy originals" tutti creati nella sua residenza privata di Highgrove in Cornovaglia: oltre 200 varietà, dai cibi ai vini alle piante da giardino.

 

packaging lineup 01

 

Pare che lo scrupolo ecologista sia rigoroso al punto che durante la notte dei militari indiani in pensione si aggirino per i giardini staccando delicatamente le lumache dalle foglie degli ortaggi una a una onde evitare qualsiasi uso di pesticidi….Questa produzione genera un notevole profitto che viene devoluto alle opere caritatevoli sostenute dal principe Carlo.

 

Chris Jackson WPA Pool Getty Images

 

Di questo personaggio, il più longevo Principe di Galles della storia inglese, ancora non sappiamo due cose: quale titolo avrà la moglie Camilla e quale nome sceglierà se e quando salirà al trono. Infatti ai due re che lo hanno preceduto il nome Carlo non ha portato fortuna. Entrambi hanno vissuto vicende piuttosto travagliate e tragiche durante il loro regno: Carlo I Stuart, (1600-1649) fu il primo re europeo a essere decapitato dopo un regolare processo. 

 

k2 items src 6aeb470c55e8842ce510469e21e97b6c

 

Rievocando questo omonimo e lontano predecessore dell'attuale Principe di Galles ci troviamo immersi nelle prima metà del Seicento al tempo della guerra dei trent'anni che infiammò tutta l'Europa a causa degli scontri religiosi tra i sostenitori della fede cattolica e quelli della riforma protestante a sua volta divisa in numerose sette. In Inghilterra ai dissidi provocati dal contrasto tra la Chiesa anglicana sostenuta da Carlo I e vicina alla Chiesa cattolica e l'ala intransigente della riforma protestante calvinista e puritana, (di quell'epoca sono le prime partenze dei Padri Pellegrini puritani verso l'America) si aggiunge l'insofferenza del re verso il Parlamento con cui è in continuo contrasto.

 

800px King Charles I after original by van Dyck 1

Carlo I

 

La crisi sfocerà nella guerra civile in cui gli eserciti fedeli al re e quelli fedeli al Parlamento si scontrano in numerose battaglie che proseguono per anni dal 1642 al 1647 e da cui il re uscirà sconfitto. Il Parlamento chiederà l'incriminazione di Carlo che, dopo un lungo processo sarà condannato a morte per alto tradimento. A Whitehall il 30 gennaio 1649 salirà al patibolo per essere decapitato. Con sovrana fierezza e grande coraggio Carlo affronterà il boia manifestando un aristocratico self control tutto inglese: si dice che abbia richiesto una doppia camicia perché il gelo di gennaio non lo facesse tremare inducendo la gran massa di spettatori a credere che tremasse per la paura e non per il freddo!

 

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la tua esperienza d'uso con noi.

Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Per saperne di piu'

OK

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito.
Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive.
Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

 

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente.

Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

 

Cookie indispensabili

 

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

 

Performance cookie

 

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Cookie di funzionalità

 

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

 

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato.

Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

 

Google Analytics

 

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

 

Google Adsense

 

Questo sito Web utilizza Google AdSense, un servizio per includere la pubblicità di Google Inc. (“Google”). Google AdSense utilizza i cosiddetti “cookie”, file di testo che vengono salvati sul tuo computer e che consentono un’analisi dell’utilizzo del sito Web. Google AdSense utilizza inoltre i cosiddetti Web beacon (grafici invisibili). Questi Web beacon permettono di valutare le informazioni come il traffico dei visitatori su queste pagine.

Le informazioni generate tramite cookie e Web beacon circa l’utilizzo di questo sito (compreso il tuo indirizzo IP) e la consegna dei formati pubblicitari vengono trasmesse a un server di Google negli Stati Uniti e memorizzate lì. Queste informazioni possono essere trasmesse, da Google, ai suoi partner. Google, tuttavia, non assocerà il tuo indirizzo IP con altre tue informazioni memorizzate.

Puoi interrompere l’installazione dei cookie modificando l’impostazione corrispondente nel tuo browser; tuttavia, ti facciamo presente che in questo modo potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito. Utilizzando il presente sito web, dichiari di essere d’accordo con l’elaborazione dei tuoi dati da parte di Google ottenuti nel modo e per lo scopo indicati.