NEWSLETTER

ISCRIVENDOSI SUBITO, LA TERREMO INFORMATO/A, VIA E-MAIL, SU TUTTE LE NOVITA'

Seleziona i tuoi interessi:


Prestando il consenso al trattamento per finalità di marketing e cliccando su conferma acconsento all' invio da parte di Lu.C mediante posta elettronica delle newsletter riguardanti le sue novità. Lu.C ricorda che in qualunque momento gli interessati posso disiscriversi

L'arte dell'Armadio

Lu.C Inside
 

 cassapanca milano

 

La nuova linea di armadi guardaroba “Essenza” di Martini Mobili concentra in una unica cabina-armadio – suddivisa in vari moduli personalizzati – il metodo con cui nei secoli  si sono riposti abiti, biancheria, gioielli e accessori.

 

Cassone adimari 01 1

 

In particolare e soprattutto in Italia erano in uso i “Cassoni”: in epoca rinascimentale a Firenze ne furono creati di bellissimi generalmente destinati a contenere il corredo nuziale di spose dell'alta nobiltà, decorati con gli stemmi di famiglia, con intagli, intarsi e dorature. Alcuni realizzati da grandi artisti come Andrea Mantegna, Filippino Lippi e lo Scheggia (1406-1486), 
 

Tizian 102

 

fratello minore di Masaccio, che decora e dipinge mobili e arredi di lusso per la più prestigiosa committenza fiorentina. Suo è il tavolo da parto realizzato per celebrare la nascita di Lorenzo de' Medici che, diventato adulto, gli commissionò la boiserie per la sua biblioteca (purtroppo andata perduta). Un esempio celebre di  “Cassone” quale contenitore di capi di abbigliamento è il dipinto di Tiziano “La Venere di Urbino” (1538): la pesante tenda verde che separa l'alcova dal resto della stanza è scostata e mostra un interno rinascimentale, con una stanza dal pavimento a riquadri, in cui due ancelle stanno scegliendo in un cassone i vestiti da far indossare alla dea: una è inginocchiata a rovistare e l'altra, con un vestito rosso e un'elegante acconciatura, tiene un fastoso vestito sulla spalla.

 

 

 

Ma non sono solo i cassoni e le cassapanche i contenitori di oggetti e accessori in epoca antica: tra il Seicento e il Settecento si affermano, in Francia soprattutto e poi ovunque in Europa, i "cabinet"  che potremmo chiamare stipi, adatti  – con i loro numerosi vani, cassetti e cassettini a volte segreti – a contenere gioielli, documenti, lettere, monete, ricordi, profumi e prodotti con strumenti per il maquillage. Un grande estimatore di questo genere di mobili-contenitori fu il cardinale Mazzarino (1602-1661) che possedeva diversi “Stipi all'italiana” in ebano, commissionati ad artisti fatti chiamare da Firenze e impreziositi da applicazioni in pietre dure, avorio e tartaruga.
 

Martini 16

 
Ai nostri giorni il lusso dato dagli ornamenti preziosi, dai dipinti e dalle decorazioni è invece rappresentato dalla funzionalità di arredi che creano ambienti di design: armadiature dagli eleganti rivestimenti anche in pelle e profili metallici con finiture in ottone. Le molteplici combinazioni possibili consentono di organizzare gli spazi  con eleganza e armonia e fornire soluzioni  per ogni esigenza.
 
Martini 14

 

Nessun elemento è trascurato nel guardaroba “Essenza”di Martini mobili, dove ritroviamo in chiave attuale tutti gli elementi che nel corso dei secoli hanno contribuito a risolvere la necessità di tenere in ordine abiti, scarpe, accessori e gioielli, ma non solo: ritroviamo anche la “coiffeuse” che si può trasformare in scrittoio e ampie specchiere che trasformano la cabina armadio in un ambiente confortevole e raffinato.

 

Martini 6

 

 

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la tua esperienza d'uso con noi.

Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Per saperne di piu'

OK

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito.
Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive.
Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

 

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente.

Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

 

Cookie indispensabili

 

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

 

Performance cookie

 

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Cookie di funzionalità

 

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

 

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato.

Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

 

Google Analytics

 

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

 

Google Adsense

 

Questo sito Web utilizza Google AdSense, un servizio per includere la pubblicità di Google Inc. (“Google”). Google AdSense utilizza i cosiddetti “cookie”, file di testo che vengono salvati sul tuo computer e che consentono un’analisi dell’utilizzo del sito Web. Google AdSense utilizza inoltre i cosiddetti Web beacon (grafici invisibili). Questi Web beacon permettono di valutare le informazioni come il traffico dei visitatori su queste pagine.

Le informazioni generate tramite cookie e Web beacon circa l’utilizzo di questo sito (compreso il tuo indirizzo IP) e la consegna dei formati pubblicitari vengono trasmesse a un server di Google negli Stati Uniti e memorizzate lì. Queste informazioni possono essere trasmesse, da Google, ai suoi partner. Google, tuttavia, non assocerà il tuo indirizzo IP con altre tue informazioni memorizzate.

Puoi interrompere l’installazione dei cookie modificando l’impostazione corrispondente nel tuo browser; tuttavia, ti facciamo presente che in questo modo potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito. Utilizzando il presente sito web, dichiari di essere d’accordo con l’elaborazione dei tuoi dati da parte di Google ottenuti nel modo e per lo scopo indicati.