NEWSLETTER

ISCRIVENDOSI SUBITO, LA TERREMO INFORMATO/A, VIA E-MAIL, SU TUTTE LE NOVITA'

Seleziona i tuoi interessi:


Prestando il consenso al trattamento per finalità di marketing e cliccando su conferma acconsento all' invio da parte di Lu.C mediante posta elettronica delle newsletter riguardanti le sue novità. Lu.C ricorda che in qualunque momento gli interessati posso disiscriversi

Lo stile Luigi Filippo

Lu.C Style
 

 

louis philippe de bourbon

Luigi Filippo d'Orléans

 

Lo stile Luigi Filippo – Luigi Filippo d'Orléans regna in Francia dal 1830 al 1848 – diffuso con alcune varianti in quasi in tutta Europa, si sviluppa per buona parte dell'Ottocento arrivando più o meno alla fine del secolo quando “l'Art Nouveau” rivoluzionerà quell'atmosfera vecchiotta e “bon ton” (che sta ora in parte ritornando di moda). Questo stile in realtà non è caratterizzato da modelli innovativi e peculiari: perlopiù riprende una tipologia di arredamento che si rifà all'epoca d'oro del mobile francese, cioè il Settecento di Luigi XV e Luigi XVI. Già tra il 1816 e il 1830 sotto i regni dei due fratelli di Luigi XVI (Luigi XVIII e Carlo X, alla fine dell'Impero napoleonico), quando iniziò con la restaurazione dell'“Ancien Régime” il recupero della superba tipologia degli arredamenti della reggia di Versailles.
 
Ma già allora e ancor più sotto il regno di Luigi Filippo l'avanzata della borghesia, la nuova classe che emerge prepotentemente con l'industrializzazione dell'Europa, influisce sui metodi di produzione di mobili e arredi. La produzione diviene industriale e non più artigianale, la lavorazione non è più eseguita a mano dall'ebanista - ricordiamo i capolavori realizzati per Maria Antonietta dai fratelli Jacob - ma da macchine che producono in serie: di conseguenza la cura del dettaglio, come la unicità e la varietà dell'insieme, ne soffre. Così i mobili realizzati in questo periodo perdono la raffinatezza e l'eleganza dei modelli originali inserendo decorazioni varie che creano una sorta di sincretismo di elementi svariati, passando da ornamenti medievali o rinascimentali a richiami neoclassici. 

 

divanoluigifilippo 1

 

Nell'insieme questo tipo di arredamento ben si adatta alle esigenze della borghesia fornendo forme solide e sobrie che mirano soprattutto alla comodità e alla praticità: divani e poltrone sono confortevoli e molto imbottiti, sia nella seduta sia nei braccioli. I tavoli nella maggior parte ovali o rotondi poggiano su una colonna centrale e i legni usati sono scuri come il palissandro e il mogano; vanno di moda tavolini da gioco e pratiche consolle con ripiani di marmo.

 

studio di luigi filippo castello d amboise

 

Le decorazioni in bronzo dorato sono sostituite da fregi metallici ispirate a una sovrapposizione di riferimenti storici e allegorici. La doratura a foglia è sostituita dalla doratura galvanica molto più economica. Insomma si può dire che lo stile Luigi Filippo non presenti elementi originali ma rispecchi la trasformazione sociale in atto in Francia nella prima metà dell'Ottocento, adattandosi alle esigenze e al gusto di quella borghesia finanziaria e industriale che non risiede nelle dimore dei sovrani e dell'alta nobiltà ma nei solidi palazzi borghesi.

 

sedie luigi filippo

 

Molto diversa dall'atmosfera rassicurante e tranquilla diffusa dall'arredamento in stile Luigi Filippo è invece quella movimentata dalla vita “tumultuosa” di Luigi Filippo di Borbone Orléans ( 1773-1850) che ha dato il suo nome a mobili arredi e decorazioni quasi lungo l'arco di mezzo secolo. Prima di diventare Re dei Francesi e sovrano costituzionale infatti visse per 21 anni in esilio sempre in fuga e sotto falso nome esercitando la professione di insegnante inseguito sia dai rivoluzionari sia dai legittimisti. Dai legittimisti in quanto suo padre Filippo durante la Rivoluzione si schierò con i giacobini, rinunciò al suo nome ribattezzandosi Filippo Egalité e votò per la decapitazione di suo cugino Luigi XVI  sia dai rivoluzionari che, non fidandosi della  "conversione" di Filippo Egalité, lo ghigliottinarono alla fine del 1793 costringendo il futuro re a peregrinare da un Paese all'altro fino al ritorno in Francia e all'ascesa al trono come primo e ultimo monarca costituzionale.

 

 

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la tua esperienza d'uso con noi.

Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies Per saperne di piu'

OK

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito.
Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive.
Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

 

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente.

Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

 

Cookie indispensabili

 

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

 

Performance cookie

 

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Cookie di funzionalità

 

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

 

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato.

Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

 

Google Analytics

 

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

 

Google Adsense

 

Questo sito Web utilizza Google AdSense, un servizio per includere la pubblicità di Google Inc. (“Google”). Google AdSense utilizza i cosiddetti “cookie”, file di testo che vengono salvati sul tuo computer e che consentono un’analisi dell’utilizzo del sito Web. Google AdSense utilizza inoltre i cosiddetti Web beacon (grafici invisibili). Questi Web beacon permettono di valutare le informazioni come il traffico dei visitatori su queste pagine.

Le informazioni generate tramite cookie e Web beacon circa l’utilizzo di questo sito (compreso il tuo indirizzo IP) e la consegna dei formati pubblicitari vengono trasmesse a un server di Google negli Stati Uniti e memorizzate lì. Queste informazioni possono essere trasmesse, da Google, ai suoi partner. Google, tuttavia, non assocerà il tuo indirizzo IP con altre tue informazioni memorizzate.

Puoi interrompere l’installazione dei cookie modificando l’impostazione corrispondente nel tuo browser; tuttavia, ti facciamo presente che in questo modo potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito. Utilizzando il presente sito web, dichiari di essere d’accordo con l’elaborazione dei tuoi dati da parte di Google ottenuti nel modo e per lo scopo indicati.